iuc

Saint-Saëns and Friends

Data / Ora
martedì 14/12/2021 ore 20:30
Luogo
Aula Magna Sapienza

Saint Saëns and Friends: nel centenario della morte del compositore francese Camille de Saint-Saëns, il violoncellista Steven Isserlis e la pianista Connie Shih eseguiranno due Sonate per violoncello e pianoforte di Saint-Saëns all’interno di un programma dai richiami proustiani che include pagine di autori a lui vicini come Fauré, Liszt, Bizet, Hahn e Willaume. 
Acclamato per la sua profonda sensibilità d’artista quanto per la sua strepitosa maestria strumentale, Steven Isserlis è uno dei più celebri violoncellisti contemporanei.
Come solista collabora con le principali orchestre come i Berliner Philharmonker, Wiener Philarmoniker, Tonhalle Zurich Orchestra e Los Angeles Philharmonic, esibendosi nelle più importanti sale internazionali.
Isserlis nutre grande interesse per gli strumenti d’epoca e ha suonato con le più importanti orchestre di strumenti originali e in recital con cembalo e fortepiano, suona la maggior parte dei concerti con lo Stradivari “Marquis de Corberon (Nelsova)” del 1726, su gentile concessione della Royal Academy of Music.

Saint-Saëns and Friends
In occasione del centenario della morte di Camille Saint-Saëns
Steven Isserlis violoncello
Connie Shih pianoforte

 

 

 

 

Programma
Liszt Romance oubliée
Fauré Romance in la maggiore op. 69
Saint-Saëns Romance op. 36
Sonata n. 1 in do minore op. 32
Hollman/Bizet Carmen Fantaisie
Willaume La noce bretonne per violoncello solo
Holmes/Isserlis Noel d’Irlande
Hahn Due Improvvisazioni su arie irlandesi
Saint-Saëns Sonata n. 2 in fa maggiore op. 123