iuc

Quartetto di Cremona – Esplorando Mozart (IV)

Data / Ora
martedì 17/03/2020 ore 20:30
Luogo
Aula Magna Sapienza
Ciclo

Esplorando Mozart (IV)
Quartetto di Cremona
Alessandro Carbonare clarinetto

Programma
Mozart
Quartetto n. 21 in re maggiore K 575
Quartetto n. 19 in do maggiore K 465 “Delle dissonanze”
Quintetto in la maggiore per clarinetto e archi K 581

 acquista prenotauniiuc

 

Il Quartetto di Cremona (il nome della città lombarda è stato scelto in omaggio ai grandi liutai cremonesi Stradivari e Guarneri, ma la sede del quartetto è Genova) è stato fondato nel 2000 e si avvia dunque a festeggiare il traguardo dei vent’anni di attività. Si è affermato come una delle realtà cameristiche più interessanti a livello internazionale ed è regolarmente invitato ad esibirsi nei principali festival e rassegne musicali in Europa, America del sud, Stati Uniti ed Estremo Oriente. Tra i suoi più recenti debutti internazionali da ricordare sono certamente Amburgo, Vancouver, Zurigo, Stoccolma, Ginevra, Madrid, Washington, Valencia e Cartagena de Indias. In questa stagione compirà un lungo tour negli USA e suonerà inoltre in Olanda, Spagna, Germania, Albania, Taiwan, Finlandia, oltre che nelle principali città italiane. In campo discografico ha inciso l’integrale dei Quartetti di Beethoven (eseguiti anche in una tournée internazionale, che ha incluso la IUC) cui sono stati assegnati importanti riconoscimenti, come il Supersonic Award, l’Echo Klassik e il premio ICMA. È recente un nuovo cd dedicato a Schubert. Questi sono i quattro musicisti del quartetto e gli strumenti da loro suonati: Cristiano Gualco – violino Nicola Amati 1640 (Cremona), Paolo Andreoli – violino Paolo Antonio Testore, Milano ca. 1758, Simone Gramaglia – viola Gioachino Torazzi, ca. 1680; Giovanni Scaglione – violoncello Dom Nicola Amati, Bologna 1712.
Biglietti:
Interi 25€ – 20€ – 15€