Il mio debutto a Roma: Premio Čajkovskij 2015

Martedì 1 marzo 2016 ore 20.30
Il mio debutto a Roma
Vincitore del XV Concorso Internazionale Čajkovskij 2015 – sez. pianoforte
Dmitry Masleev pianoforte

 

 

Bach Partita n. 1 in si bemolle maggiore, BWV 825
Schumann Sonata n. 2 in sol minore op. 22
Schubert – Liszt Barcarolle
Liszt Wilde Jagd in do minore da Studi d’esecuzione trascendentale
Čajkovskij 18 Pezzi op.72: n. 14 Chant élégiaque, n. 16 Vals à cinq temps, n. 15 Un poco di Chopin, n. 18 Scène dansante
Medtner Sonata Reminiscenza in la minore op. 38 n. 1
Saint-Saens-Liszt-Horowitz Danse macabre

 

acquista
Dmitry Masleev ha trionfato al XV Concorso Internazionale Tchaikovsky 2015 ottenendo l’unanime approvazione della giuria, del pubblico e dei media. Oltre alla medaglia d’oro ha ricevuto un premio speciale per la sua interpretazione del concerto di Mozart. Il Neue Musikzeitung ha scritto di lui: “la sua musicalità,  di proporzioni metafisiche, ha trasformato la sala. C’era la sensazione di essere in una realtà parallela e questa sensazione è proseguita fino all’ultima prova, con il Concerto in si bemolle minore di Tchaikovsky e il Terzo concerto di Prokofiev … La gioia sul volto dei giurati diceva tutto: abbiamo trovato il vincitore!”.
Dopo la consacrazione al Tchaikovsky, Masleev ha intrapreso un tour mondiale che lo ha portato tra l’altro a New York, Londra, Monaco, Rotterdam, Stoccolma e Pechino. E’ stato anche invitato da Gergiev a suonare con l’Orchestra Mariinsky a San Pietroburgo. Il suo tour continua nel presente anno e il concerto della IUC rappresenta il suo debutto a Roma. Prossimamente sarà in tournée in Germania con Spivakov e l’Orchestra Nazionale Filarmonica russa, e debutterà alla Carnegie Hall.
Una tecnica impeccabile, la brillantezza, il lirismo e lo stile spontaneo sono le doti che la critica gli riconosce.
Masleev è nato e cresciuto in Siberia, a Ulan-ude, studiando prima al Conservatorio di Mosca con il Maestro Mikhail Petukhov e poi all’Accademia Internazionale di Como.
Altre informazioni e aggiornamenti

Questo concerto sostituisce quello del vincitore del Concorso Pianistico Internazionale Fryderyk Chopin previsto nella stessa data