Bach is in the Air – Bahrami / Rea

Data / Ora
07/11/2017 ore 20:30
Luogo
Aula Magna Sapienza
Ciclo

Bach is in the Air

Ramin Bahrami & Danilo Rea pianoforti

acquista prenotauniiuc

 

 

Prima romana

Ramin Bahrami, uno dei più celebri interpreti attuali di Bach alla tastiera, e Danilo Rea, raffinato jazzista che parte spesso dalla musica classica per le sue improvvisazioni – si uniscono in un progetto intitolato Bach is in the Air, che è diventato anche un cd e viene presentato in prima romana martedì 7 novembre alle 20.30 nell’Aula Magna della Sapienza per la IUC.

Si potrebbe pensare che si alternino, prima l’uno suonando Bach, poi l’altro improvvisando sui temi di Bach, ma fanno qualcosa di molto più audace e originale, perché Bahrami suona la musica di Bach così come egli la scrisse – ma con un approccio più rilassato e prendendosi anche qualche libertà, visto che l’occasione glielo consente – e simultaneamente Rea improvvisa sull’altro pianoforte. La si direbbe un’impresa irrealizzabile, perché l’armonia, il contrappunto e la melodia di Bach, sono non solo perfette in sé ma anche talmente dense che aggiungervi altre note sembrerebbe impossibile, invece a Rea riesce l’impensabile. Lui e Bahrami agiscono con grande rispetto nei confronti di Bach ma anche con creatività. Qualche volta le improvvisazioni di Rea sono nello stile di Bach, cosicché in certi momenti si pensa quasi che Bach stesso, se avesse composto qualcosa per due pianoforti, avrebbe fatto proprio così. Altre volte invece Rea improvvisa in un linguaggio più jazzistico, che si armonizza benissimo con Bach, che d’altronde in una delle famosissime Variazioni Goldberg ha anticipato alcuni caratteri jazzistici, ovviamente senza esserne consapevole, ma questo è ancor più geniale.